AREA RISERVATA

> Password dimenticata
> Nuova registrazione

 CARRELLO

Il carrello, al momento, non contiene alcun articolo!

Spedizioni Gratuite per
una spesa superiore a
69.00
MYLICON BAMBINI, GOCCE ORALI, SOLUZIONE FLACONE 30 ML
MYLICON BAMBINI, GOCCE ORALI, SOLUZIONE FLACONE 30 ML

MYLICON BAMBINI, GOCCE ORALI, SOLUZIONE FLACONE 30 ML

MYLICON BAMBINI GOCCE ORALI SOLUZIONE

Principi attivi

1 ml di soluzione contiene Principio attivo: simeticone (dimetilpolisilossano attivato) 66,6 mg Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere 6.1

Eccipienti

Acido citrico monoidrato; Sodio citrato; Metilidrossipropilcellulosa; Carbossipolimetilene; Saccarina; Sodio benzoato; Acido sorbico; Sodio bicarbonato; Essenza di lampone; Essenza concentrata di vaniglia; Acqua depurata

Indicazioni terapeutiche

Trattamento sintomatico del meteorismo gastro-enterico e dell’aerofagia del lattante e del bambino.

Controindicazioni

Ipersensibilità verso il principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti Generalmente controindicato in gravidanza (vedere al paragrafo 4.6)

Posologia

Lattanti e bambini: 20 gocce (= 0,6 ml), 2-4 volte al dì preferibilmente dopo i pasti o altrimenti secondo prescrizione medica. Agitare bene prima dell’ uso.

Conservazione

Non sono previste particolari condizioni di conservazione

Avvertenze e precauzioni

Non superare le dosi consigliate. Dopo un breve periodo di trattamento (7 giorni) senza risultati apprezzabili consultare il medico.

Interazioni

Non sono note, nè sono state segnalate, incompatibilità con altri farmaci.

Effetti indesiderati

Non sono stati messi in evidenza effetti indesiderati dovuti al Mylicon.

Sovradosaggio

Non sono stati riportati fenomeni di sovradosaggio con l'uso del Mylicon.

Gravidanza e allattamento

Gravidanza. Non vi sono dati adeguati sull’uso di Mylicon nelle donne in gravidanza , pertanto non dovrebbe essere usato in gravidanza a meno di una reale necessità e dopo valutazione del rischio/beneficio da parte del medico. Allattamento. Non è noto se il simeticone venga escreto nel latte materno. L’escrezione del simeticone nel latte materno non è stata studiata negli animali. La decisione se continuare/interrompere l’allattamento o continuare/interrompere la terapia a base di simeticone dovrebbe essre presa tenendo in considerazione il beneficio dell’allattamento per il neonato e della terapia a base di simeticone per la donna.

Vuoi essere aggiornato sulle nostre promozioni?

Iscriviti alla nostra newsletter

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi della informativa sulla privacy

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.